FACEBOOK E-COMMERCE

Facebook Shop.

Mark Zuckerberg ha annunciato i Facebook Shops, vetrine virtuali per aiutare le piccole e medie imprese a potenziare le vendite online…

Facebook ha deciso di mettere a disposizione di tutti gli utenti le proprie conoscenze di marketing per aiutare le piccole realtà a difendersi dai danni economici causati dal coronavirus.

Sicuramente questo progetto era già pronto nel cassetto del fondatore di Facebook, ma vista la situazione mondiale, ha deciso di metterlo al servizio della comunità.

«Stavi pensando di aprire un e-commerce ma non hai la minima idea del come fare?».

Eccoti la

Eccoti la risposta.

Per le PMI, soprattutto per chi non ha un e-commerce, è un’ottima opportunità perché è il modo più facile per vendere online.

La funzione, disponibile anche in Italia, ha l’obiettivo “di rendere lo shopping sempre più immediato e consentire a chiunque, dal piccolo imprenditore al marchio globale, di usare le nostre app per connettersi con i propri clienti”, spiega la società.

Da oggi oltre ad Amazon, Alibaba, e altre realtà che offrono la propria piattaforma per aiutare gli utenti a vendere, ci sarà anche Facebook.

Questa è una grande opportunità per i rivenditori, artisti o artigiani perchè saranno facilitati dalla già conoscenza degli strumenti come Whatsapp, Messanger, Instagram e lo stello Facebook.

La grande opportunità che sta offrendo il colosso Facebook è proprio quello di permettere a tutti di creare un proprio e-commerce in quanto offrirà a tutti di crearlo utilizzando gli strumenti utilizzati quotidianamente.

Inoltre, come in un negozio fisico quando si ha bisogno di chiedere aiuto a un commesso, nei Facebook Shops si possono inviare messaggi a un’azienda attraverso WhatsApp, Messenger o Instagram Direct per fare domande, ottenere supporto.

E’ proprio questo voler mantenere il rapporto umano digitale che farà di Facebook una delle piattaforme e-commerce maggiormente usate.

Il vero segreto della vendita online è la parola scritta. La vera formula vincente per vendere è la scrittura, trovare le parole giuste che sappiano raccontare il prodotto per convincere il lettore all’acquisto.

Alcuni e-commerce hanno le “CHAT” per permettere al cliente di avere una risposta su dubbi di quello specifico prodotto. Ma queste chat sono BOT, cioè algoritmi con una serie di risposte pre-configurate in base ad ipotetici quesiti. Vi posso garantire che raramente avremo una persona fisica, dall’altra parte della chat, pronta per rispondere alle vostre domande.

Con Facebook Shop avremo il contrario di quanto descritto sopra. Questo non vuol dire che non possiamo attivare una chatbot, anzi, ma si andrebbe a perdere il reale vantaggio che il fondatore di Facebook, Mark Zucherberg, ha voluti attivare: le parti, venditore e cliente, possono parlare direttamente tra loro e concludere l’affare immediatamente dopo essersi chiariti.

Prova ad immaginare il tuo negozio online capace di vendere le tue creazioni o prodotti in modo semplice. Io non sono più nella pelle perchè finalmente si sta aprendo un canale grande quanto il mondo per tardi l’opportunità che ti meriti.

Resta con le antenne attive in cerca di captare altre informazioni e pensare che a brevissimo avrai il tuo negozio online.

Se hai trovato interessante questo articolo allora lasciamo la tua mail così potrò avvisarti quando sarà pubblicato un altro articolo su questo argomento.

ciao da Bruno!