Che cos’è imprenditore top

            • Non è un’agenzia di comunicazione

            • Non è un’associazione

            • Non è un’organizzazione

Ciao, mi chiamo Bruno Paolicelli, ideatore di Imprenditore Top.
Quando ho pensato a questo nome avevo in mente solo una cosa…come aiutare gli imprenditori a raggiungere i propri obiettivi.
Sono anch’io un imprenditore come te e per questo motivo conosco molto bene buona parte dei tuoi problemi, perché sono anche i miei.

>> Adesso provo a spiegarti cos’è Imprenditore Top <<

Prova ad immaginare un grande cesto dove al suo interno abbiamo, al posto della frutta, una cosa altrettanto gustosa e buona per la salute: CONOSCENZA.
Quando si lavora è difficile avere il tempo per leggere e imparare qualcosa, come difficile è partecipare ai corsi perché anche questi portano via tanto tempo.
Ma la conoscenza genera buone idee e stimola la voglia di fare impresa.

Ma come la mettiamo con il tempo?

Semplice.
Come ti ho detto prima, Imprenditore Top è un cesto che contiene conoscenza che a sua volta genera una cosa ancora più importare, cioè prendere CONSAPEVOLEZZA.
Una cosa che non deve mai mancare ad un imprenditore è sapere come si evolve il mondo, cioè DEVE essere sempre informato.
Certo sarebbe fantastico avere la consapevolezza e anche le competenze per agire nel nuovo mondo, ma purtroppo non è così.
Devi accontentarti di sapere come si fanno le cose prima, e solo dopo agire. Questo piccolo gesto di farà evitare di gettare soldi nell’affidare alcune tue attività ad agenzie di comunicazione o freelance.
Non è sbagliato che esperti del settore svolgano lavori che non fanno parte del tuo business, ma è fondamentale che tu abbia le idee chiare di cosa vuoi comunicare…è questo il vero problema da risolvere.
Nella mia esperienza, parlando con gli imprenditori, emerge sempre la voglia di fare mille cose contemporaneamente con la naturale conseguenza che alla fine non si fa nulla.
È normale che un imprenditore vuole vedere la RICCHEZZA derivante dal proprio business, altrimenti starebbe comodamente seduto a casa davanti alla TV.
Oggi non basta avere semplicemente un mestiere in mano per portare ricchezza nelle proprie tasche. Il nuovo imprenditore deve avere FORTI competenze di Marketing, oltre ad esperienza consulenziale o produttiva di servizio/bene.
Spesso vediamo giovani imprenditori EMERGERE dal nulla commercializzando prodotti che esistono da tanti anni.

Come fanno?

Applicando le regole del Marketing.

Il consumismo è cambiato.
Alcuni anni fa il cliente spendeva senza farsi troppe domande perché esisteva una cosa importante: la tranquillità economica.
I soldi giravano ed era un grande piacere lavorare.
Ma da quando è entrata la crisi, le cose sono cambiate.
La ricchezza è cambiata.
Il potere di acquisto si è modificato, la gente non più tanta voglia di buttare i soldi, se proprio deve fare un acquisto vuole avere la certezza che quel bene sia effettivamente utile e di ottima qualità. Nel dubbio preferisci rimandare l’acquisto.
Ma come possiamo trasferire questa sicurezza nel cliente?
E qui che subentra il Metodo dell’ABC dell’ Imprenditore. (riprendere quando già scritto)

PER QUESTO MOTIVO HO IDEATO IL METODO:

L’ABC

dell’IMPRENDITORE TOP

ANALISI • BRANDING • COMUNICAZIONE

A tal proposito ti invito a leggere gli articoli qui in basso dove spiego il METODO nelle sue singole fasi e la loro importanza per gestire, amministrare e guadagnare dalla tua azienda.